Le migliori serie tv anni 90

Le migliori serie tv anni 90

Chi ha vissuto gli anni della gioventù nel corso degli anni Novanta, ricorderà sicuramente le diverse serie TV che hanno accompagnato i pomeriggi e le serate, appassionando gli spettatori alle vicende dei vari protagonisti.

Di seguito proporremo una lista delle serie migliori di quegli anni, delineando brevemente di cosa parlava e quali erano i personaggi.

Baywatch

Quasi impossibile non aver visto almeno un episodio della serie TV americana più famosa degli anni 90 e che ha fatto registrare in quel periodo dei veri e propri record in termini di ascolto.

In realtà, la prima puntata fu mandata in visione dalla NBC nel 1989 per poi conoscere un vero e proprio boom negli anni successivi.

Questi telefilm raccontano le vicende dei guardaspiaggia di Los Angeles con i loro salvataggi durante il giorno e le sfaccettature della loro vita quotidiana con amori, amicizie e conflitti.

Un particolare curioso è dato dal fatto che l’ispirazione per la realizzazione della serie TV è stata data da un vero guardaspiaggia: Greg Bonann.

Beverly Hills 90210

Una vera e propria pietra miliare nell’ambito delle serie TV degli anni 90: ecco come possiamo definire Beverly Hills 90210.

La messa in onda è infatti iniziata nel 1990 ed è terminata dopo 10 stagioni di programmazione nel 2000.

Anche se in prima battuta, la serie sembra solo ispirata a raccontare le vicende di due fratelli gemelli, cioè Brandon e Brenda, che si trasferiscono a Beverly Hills, in realtà nel corso delle varie puntata sono toccati argomenti molto delicati dell’universo giovanile come la droga, il sesso, l’alcol e l’omosessualità.

In tal modo, in una versione giovanile e leggera al tempo stesso, la serie TV è stata un mezzo per parlare ai ragazzi e coinvolgerli in argomenti davvero importanti.

Un particolare curioso riguarda il titolo che riporta il numero 90210 che corrisponde al codice di avviamento postale della città di Beverly Hills.

Twin Peaks

Quando si nomina il titolo di questa serie si rende un omaggio al genio creativo di David Lynch che con questo serial tv ha realizzato un punto di distacco tra le vecchie e le nuove serie televisive.

La trama è ambientata nella cittadina fittizia di Twin Peaks la cui tranquillità viene sconvolta dal ritrovamento del cadavere di Laura Palmer, una studentessa molto conosciuta in città; le indagini su quello che appare immediatamente un omicidio sono affidate all’agente federale Dale Cooper che dovrà affrontare l’ostile mondo di questa cittadina.

Nel 2017 è stata ripresa la fama di questo serial con la messa in onda di un revival, prodotto dallo stesso regista con il detective che dopo 25 anni ritorna nuovamente a Twin Peaks.

Dawson’s Creek

Vera e propria serie adolescenziale che è andata in programmazione per sei anni tra gli anni Novanta e i primissimi anni del nuovo secolo.

La trama è incentrata sulle vicende sentimentali di un gruppo di ragazzi, Dawson Leery, Joey Potter e Pacey Witter, che fanno da contorno alle vicende della quotidianità e del periodo adolescenziale degli stessi.

La serie è andata in onda tra alterne vicende anche per l’abbandono di uno degli attori delle riprese che hanno determinato un cambiamento nella trama.

Friends

Friends rappresenta probabilmente una delle serie TV più amate dal pubblico televisivo degli Stati Uniti e che ha visto anch’essa programmazione nel periodo a cavallo tra la fine e l’inizio del nuovo secolo.

La trama racconta la vita di un gruppo di trentenni ancora single e che ancora non hanno chiaro cosa realmente vogliono dalla loro vita; le vicende di questi giovani, pur rimanendo sempre leggere e divertenti, non sfociano mai nella banalità e cercano di riprendere anche concetti importanti della vita.

Nel cat è presente una giovane Jennifer Aniston.

Lascia un commento